Epilazione laser

Epilazione laser

I peli superflui costituiscono, oggi, un disagio sia per gli uomini che per le donne; residui della pelliccia che ricopriva i nostri progenitori, hanno una struttura estremamente complessa e robusta, atta a proteggere il corpo da temperature troppo alte o inferiori alla norma.

L’utilizzo dei vestiti e l’imporsi di modelli estetici sempre più glabri, però, hanno reso i peli inizialmente “sacrificabili” e successivamente inestetici; da qui la necessità di raderli, strapparli e, infine, eliminarli.

Oggi, ricorrere al rasoio e alla ceretta sembra non bastare più; il problema dei peli superflui non viene così risolto ma solo rimandato e, anzi, amplificato: la lama del rasoio e il trauma inferto dalla ceretta al bulbo pilifero, infatti, determinano un irrobustimento dello stesso e, quindi, la nascita di peli sempre più forti e spessi.

La risposta ai problemi di ipertricosi o alla semplice peluria viene, dunque, dalla medicina estetica che, attraverso il laser, garantisce risultati permanenti, agendo a livello del bulbo.

Il laser è un fascio di luce monocromatica molto intensa che viene assorbita solo da alcuni tessuti; quello utilizzato per l’epilazione è caratterizzato da una lunghezza d’onda che colpisce la melanina presente nei peli, lasciando inalterati i tessuti circostanti. È ovvio, però, che i peli chiari – privi di melanina – non saranno colpiti dal laser e, quindi, non potranno essere eliminati; in tal caso sarà opportuno ricorrere all’elettrolisi o all’elettrocoagulazione, metodi molto efficaci ma dai risultati più dilazionati nel tempo.

Sebbene l’epilazione laser sia un metodo dai risultati istantanei, bisogna comunque sfatare il mito secondo il quale elimini la peluria in una sola seduta e la motivazione è da ricercarsi non nella validità del mezzo bensì nella struttura stessa del pelo.

Insieme al follicolo pilifero e alla ghiandola sebacea, infatti, i peli costituiscono il complesso pilosebaceo; non è dunque errato affermare che ogni pelo presente nel nostro corpo è un organismo a se stante, sempre differente ed estremamente complesso.

I peli, inoltre, hanno tempi di evoluzione differenti gli uni dagli altri. Il laser colpisce ed elimina solo i peli in fase di crescita (anagetica), in quanto è solo in quel momento che producono cellule pigmentate (melanina), cioè quelle che assorbono il laser e dal quale vengono distrutte.

È dunque chiaro che una sola seduta di epilazione laser non basti a eliminare ogni pelo della zona interessata; serviranno più sedute, grazie alle quali sarà gradualmente possibile coinvolgere tutti i peli indesiderati.

SE HAI ALTRE DOMANDE SULL’EPILAZIONE LASER SCRIVI AL DOTTOR PERNA O COMPILA IL FORUM; SE INVECE PREFERISCI PRENOTARE UNA SEDUTA, CHIAMA LO 095 551468 OPPERE IL NUMERO 329 3652242.

 

Contattaci

Puoi contattarci nel modo che preferisci: per telefono, durante gli orari di ufficio, oppure compilando il modulo di contatto. 

Rispondiamo a tutti entro 24 ore lavorative.

Come contattarci:

RICHIEDI UNA CONSULENZA

Compila il form o chiama allo 095 551468

Nome

La tua email (richiesto)

Indica il tuo numero di telefono e ti ricontatteremo (richiesto)

Descrivi il tuo problema

Antispam: Inserisci queste lettere captcha
in questo campo: